Campagne SEO e Posizionamento sui Motori di Ricerca

Avere un sito web online ben fatto e accattivante infatti, non coincide con l’avere traffico! Qual è dunque uno dei modi più comuni (e complicati) per dare visibilità al nostro sito web? Una delle risposte è la SEO

SEO è una sigla inglese (acronimo) che sta per Search Engine Optimization, tradotto letteralmente: “ottimizzazione per i motori di ricerca“.

Significa fondamentalmente posizionare le giuste keywords e incrementare le conversioni.

La strategia base comprende:

  1. Analisi SEO Analizzare attentamente il progetto per capire le potenzialità del settore e delle singole keywords è fondamentale per definire la giusta strategia. Oltre a questo verranno analizzati i competitors per capire e sfruttare i nuovi trend del settore. L’attività di analisi è costante nel tempo e serve a tenere monitorato il settore.
  2. Strategia SEO Le nostre strategie sono studiate in base al settore di appartenenza e comprovate dai risultati ottenuti. Quando una strategia risulta vincente in un determinato settore, la replichiamo per altri siti simili, per raggiungere risultati analoghi. Ogni settore ha le sue caratteristiche ed è importante individuarle prima di iniziare.
  3. Ottimizzazione Sito Tutte le pagine del sito verranno ottimizzate, sia il codice che i contenuti. L’obiettivo è individuare e correggere le parti che influiscono negativamente sul posizionamento nei motori di ricerca. Questa attività renderà il sito adatto agli algoritmi dei motori per favorirne il posizionamento. Creazione Contenuti Verranno creati nuovi contenuti e articoli da inserire nelle pagine principali del sito e nel blog. La creazione di contenuti sempre aggiornati e di qualità è un elemento importante per dimostrare a Google la qualità del sito e superare i propri competitors. I contenuti già presenti nel sito verranno rivisti e perfezionati.
  4. Link Building Verranno creati link di qualità su siti esterni (link building) che rimandano al sito del cliente. Questa attività è fondamentale per posizionarsi nei motori di ricerca. La qualità delle fonti utilizzate e la strategia utilizzata fanno la differenza tra una campagna ben fatta e una strategia fai dai te
  5. Analisi Analytics e Posizionamenti Per avere sempre una visione complessiva e specifica dell’andamento del progetto, verrà analizzato Google Analytics per individuare le fonti di traffico e il comportamento degli utenti nel sito web. Inoltre verranno monitorati i posizionamenti sui motori per avere una panoramica dell’andamento del progetto.
  6. Ottimizzazione Conversioni Un buon progetto SEO non deve tralasciare l’ottimizzazione delle conversioni. Che sia un ecommerce o un sito aziendale, ogni portale ha un obiettivo (vendita o richiesta di contatto principalmente). Queste conversioni verranno analizzate e il lavoro avrà come obiettivo l’incremento di esse.

Richiedi un preventivo SEO